Ravetto al lavoro su programmi e squadre

Dopo il consiglio federale incontrerà il presidente Roda

Insediato il nuovo presidente, adesso è già tempo di squadre e programmi, ma soprattutto di nomine e cambiamenti. Flavio Roda ha dato mandato a Claudio Ravetto e Raimund Plancker di presentare i programmi. Le nomine non sono ancora state ufficializzate, ma salvo ‘scossoni’ clamorosi, i dt rimarranno al loro posto. «Dopo il consiglio incontrerò il nuovo presidente. Intanto in questi giorni gli azzurri della Coppa del Mondo hanno testato i materiali. I discesisti dovevano partire per Pampeago dopo un raduno già svolto a Bormio, ma a causa delle pessime condizioni meteo niente Val di Fiemme. C’è in ballo Zinal, vedremo. A maggio si parte con tutto il lavoro a Novarello sui test, poi a giugno sugli sci, date ancora da ufficializzare. Prima gli slalomgigantisti al Col de l’Iseran e poi entrambi i gruppi Coppa del Mondo a Les 2 Alpes», fa sapere il biellese di Strona.

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE