Raffaelli: «Tutto pronto per Top 50, confronto d’eccellenza per i Children»

Martedì scatta la seconda edizione di Top 50 PDH Cup, la rassegna riservata ai migliori cinquanta fra Ragazzi e Allievi d’Italia. Massimo Raffaelli presidente dello Sci Club Aosta e del comitato organizzatore, ci fa sapere: «Siamo pronti per un’altra sfida a Pila per questo confronto d’eccellenza dei Children d’italia più competitivi. La manifestazione è nata da un’idea di Race Ski Magazine condivisa subito con noi del club. L’anno scorso è stato un grande successo e in questi giorni a Pila stiamo lavorando affinché tutto sia in ordine. In programma martedì il gigante Allievi e lo slalom Ragazzi, discipline invertite il secondo giorno. Tutte le gare in due manche, tranne il gigante della categoria Ragazzi». Saranno della partita valdostana 250 atleti. Oltre ai top 50 ci saranno delle Wild Car ed inoltre saranno presenti Children di altre nazioni: Ragazzi e Allievi da Svizzera (ci sarà il campione di gigante categoria Allievi), Francia, Austria, Stati Uniti, Canada, Nuova Zelanda, Croazia ed altri.

La stazione di Pila è riuscita a produrre neve a sufficienza e anche quella caduta in questi giorni ha permesso un manto sicuramente soddisfacente per la due giorni di gare. Ancora Raffaelli: «C’è più neve dello scarso anno, siamo pronti. Un ringraziamento particolare va alla Pila s.p.a., che oltre a garantire lo svolgimento delle gare è fra i nostri main sponsor. Fra questi come poi non citare Regione Valle d’Aosta, PDH by Podhio e da quest’anno Atomic. Voglio ricordare che le due gare del Top 50 saranno entrambe valide come tappa del circuito Future Club by Fisi, sempre in collaborazione con Race Ski Magazine, ovvero il circuito che a livello nazionale stilerà una classifica finale dei top 5 per categoria e che l’anno scorso ha visto come premio la due giorni di allenamento a Livigno con i tecnici della squadra nazionale azzurra».

 

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...