PyeongChang 2018, un’occhiata alla sedi olimpiche dei XXIII Giochi Invernali

Per una volta le varie venues delle Olimpiadi non saranno troppo distanti tra di loro. La leggenda coreana (e non solo) del pattinaggio artistico Yuna Kim ci guida alla scoperta delle sedi di gara. Saranno due, come già ben noto, per lo sci alpino

0

A poco più di nove mesi dall’apertura dei XXIII Giochi Olimpici invernali (PyeongChang, 9-25 febbraio 2018) è tempo di dare un’occhiata alle varie sedi di gara, attraverso gli ultimi video del Canale Olimpico ufficiale del CIO e del canale You Tube ufficiale della manifestazione, ricordando che tutte le sedi di gara per una volta non sono molto distanti tra di loro e che lo sci alpino di disputerà in due comprensori diversi, Jeongseon per discesa, superG e combinata alpina, YongPyong per slalom e gigante. Qui trovate le ultime informazioni sul viaggio della Fiamma olimpica e l’intero calendario di gara dello sci alpino.

Qui è possibile ascoltare anche la canzone ufficiale dei Giochi

Le mascotte saranno invece due: l’orso asiatico e la tigre mascotte. La tigre bianca si chiama Soohorang, l’orso Bandabi.

Un’altra guida alle sedi di gara:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.