Puchner davanti a Goggia nel secondo training di Val d’Isère

Nella seconda e ultima prova della discesa femminile di Val d’Isère, l’austriaca Mirjam Puchner è stata la più veloce. Ha chiuso in 1’42″53, precedendo di soli 15/100 l’azzurra Sofia Goggia, che ha fatto registrare intermedi piuttosto alti nella parte iniziale, per recuperare poi nell’ultimo tratto. Terzo tempo di giornata per la svizzera Corinne Suter, a 29/100, con quarta la canadese Marie-Michele Gagnon.

Elena Curtoni, partita con pettorale 1, ha fatto segnare il quinto tempo di giornata ed è a 69/100 dalla più veloce. Tanta Italia nelle primissime posizioni: undicesimo crono per la valdostana Federica Brignone, a un secondo esatto, appena davanti a Nadia Delago. Quattordicesima Nicol Delago, diciannovesima Marta Bassino, ventiduesima Francesca Marsaglia, 46a Roberta Melesi e 50a Karoline Pichler.

Domani si corre la discesa libera femminile, domenica il superG.

Altre news

Tra piste in ghiacciaio e di atletica, tanti azzurri in raduno

Tra mare e montagna, tra piste da sci ancora in condizioni invernali e piste di atletica che iniziano a essere roventi. Entra nel vivo la preparazione delle Nazionali italiane, che da quasi un mese hanno ripreso ad allenarsi, in...

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...