Poc e la speciale maschera per Odermatt: «Ho voluto un leone, fonte di ispirazione fin da quando ero piccolo»

Una maschera Poc esclusiva, realizzata appositamente per Marco Odermatt, che proseguirà la proficua collaborazione iniziata anni fa con Poc ed è pronto ad aprire il primo cancelletto di partenza della stagione. La maschera è della serie Signature, in edizione limitata, disegnata dall’azienda proprio per il forte sciatore elvetico. «Corro con la maschera Zonula perché offre prestazioni e campo visivo incredibili. L’elastico è disegnato con un leone, che è stato per me fonte di ispirazione fin da quando ero piccolo. Con Poc abbiamo lavorato su un nuovo colore e incentrato il design sul leone, che per me è il simbolo della potenza e dell’agilità. Sono entusiasta di gareggiare questa stagione con il mio design, mi ispira e spero che ispiri anche gli altri».

©Stephan Bögli

«Poc è all’avanguardia nell’innovazione della sicurezza e delle prestazioni – aggiunge Odermatt – Per poter sciare velocemente con il massimo impegno e concentrazione, devo avere assoluta fiducia nella mia visione e nella mia sicurezza. So di poter contare sui caschi e le maschere di Poc, sono pronto a impegnarmi per i prossimi quattro anni». 

Sull’operazione, interviene anche Amber Stackhouse, responsabile marketing di Poc: «I risultati di Marco parlano da soli, ma è altrettanto impressionante il modo in cui si approccia allo sci: la sua concentrazione, la sua tecnica, la sua energia e il suo entusiasmo, che si ripercuotono chiaramente su tutti coloro che lo circondano. Siamo entusiasti di sostenerci a vicenda per altri quattro anni».

Altre news

Tanto azzurro nell’ascesa di Dzenifera Germane

«Tutti dicono che ha sempre sciato in Austria, ma lei ha davvero iniziato in Lettonia». Così precisa subito Simone Calissano, parlando di Dzenifera Germane, visto che il tecnico piemontese dall’ultima stagione segue la ventunenne lettone con l’Apex2100 International Ski...

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...