Plancker: ‘Condizioni ideali a Hintertux’

Due giorni di lavoro proficui per i gigantisti che domenica attaccheranno il pendio del Rettenbach per la prima gara stagionale di Coppa del Mondo. Raiumund Plancker è soddisfatto delle condizioni trovate sul ghiacciaio di Hintertux. «Abbiamo trovato un terreno davvero bello per rifinire la preparazione. Speriamo di portare a casa anche il ‘training’ di domani perché le previsioni meteo sono in peggioramento». Tra le porte dello slalom gigante hanno sciato tutti e nove gli atleti convocati. Qualcuno salirà in ghiacciaio anche domani, mercoledì, mentre altri probabilmente si fermeranno. «In questa settimana di avvicinamento a Soelden abbiamo lasciato libera gestione agli atleti, senza imporre nulla – ha proseguito il responsabile -. Giovedì ci trasferiremo a Soelden dove venerdì e sabato ci alleneremo nella parte alta».

IN PISTA ANCHE GLI SLALOMISTI, MA RAZZOLI TORNA A CASA – Allenamento di slalom speciale invece per gli slalomisti che non correranno a Soelden. Presenti Stefano Gross, Patrick Thaler, Cristian Deville, Riccardo Tonetti e Giordano Ronci con Giuliano Razzoli che ha abbandonato in anticipo il raduno austriaco per il protrarsi dell’infiammazione al ginocchio.

Altre news

Roberta Melesi lancia un bel segnale: «Ho tirato fuori quello che sto costruendo»

Dietro a Marta Bassino e Federica Brignone (ieri nona con alcune sequenze buone e altre da rivedere) c'è qualcosa che si muove. Ed è una bellissima notizia per il gigante azzurro e più in generale per tutto il movimento....

Divertimento e spensieratezza le parole d’ordine di Marta Bassino

Prima di Soelden, gli addetti ai lavori che hanno avuto modo di seguire le atlete in pista, parlavano di due atlete in grande forma: la svedese Sara Hector (ieri terza) e l'azzurra Marta Bassino. Ma poi quel gigante sul...

Kilde apre le danze della velocità con un successo a Lake Louise

La prima discesa della stagione è nel segno di Aleksander Aamodt Kilde. A Lake Louise il maltempo concede una tregua: visibilità spesso piatta, a volte con il sole, ma pista bella compatta. Il norvegese, con il pettorale 6, primo...

Killington: Bassino seconda dietro solo a Gut-Behrami. Nona Brignone, Melesi ottima 11a, primi punti per Colturi

È di Lara Gut-Behrami il primo gigante della stagione. L'elvetica ha vinto la prova di Killington - con partenza abbassata per il vento - con soli 7/100 sull'azzurra Marta Bassino che centra subito il podio, il ventiduesimo della sua...