Plancker: ‘Bisognava cercare di piu’ la pendenza…’

Alta Badia Live – Parola al tecnico azzurro dopo la prima manche

Ci aspettavamo di più dai ragazzi. Certo, manca ancora la seconda sessione badiota, ma partiamo sicuramente attardati rispetto ad altri big nel quarto gigante della stagione. Raimund Planker, allenatore responsabile del team azzurro delle porte larghe, fa il punto prima di salire in cabinovia alla volta del Piz La Ila per la ricognizione della seconda manche.

ECCO RAIMUND PLANKER – Ecco cosa ci dice: «Florian Eisath è stato più che discreto, ma si poteva osare di più. Tuttavia il distacco non è altissimo e si può fare un gran recupero. Roberto Nani non ha trovato mai il ritmo giusto, una prova incolore dall’inizio, a differenza delle sue solite manche dove parte sempre a tutta. Davvero, Robi non è riuscito a leggere questa prima manche. Manfred Moelgg ancora discreto, ma con margine. Riccardo Tonetti stava facendo una grande frazione ma un errore lo ha relegato al trentesimo posto. Gli altri? Discreti solo a pezzi, per oltre metà gara stava andando forte Alex Zingerle. Problema per la neve non ghiacciata? E’ uguale per tutti la neve, il discorso è che che su una Gran Risa così facile era necessario cercare di più la pendenza. Mi aspetto ora una seconda a tutta». Partenza seconda manche 12.30: forza ragazzi!

Altre news

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...

Manuel Feller cala il poker: suo anche lo slalom di Palisades Tahoe. Sesto Vinatzer

Ancora Manuel Feller, quarto sigillo in stagione in slalom. Una vittoria, quella dell’austriaco a Palisades Tahoe, tutta in rimonta: terzo a metà gara mette pressione ai primi due con una manche delle sue di questi tempi: all'attacco, ma con...