Placche e viti per Cuche: sarà a Vancouver

Operato al pollice della mano destra

Semaforo verde per Didier Cuche ai Giochi Olimpici: così sul sito della federazione svizzera. Stamattina è stato operato al pollice destro alla clinica Schulthess di Zurich dal dottore Stephan F. Schindele, specialista nella chirurgia della mano, per una frattura del primo metacarpo. Grazie ad una placca in titanio e sette ‘viti’ la frattura è stata stabilizzata. Qualche giorno di stop, poi Didier Cuche potrà riprendere l’allenamento già dalla settimana prossima con una speciale protezione. Nel frattempo è stata fatta una risonanza magnetica al ginocchio sinistro che ha evidenziato una distensione del legamento esterno ed un piccolo versamento nella zona dell’articolazione. Ma anche questi problemi non impediranno a Cuche di partire per i Giochi Olimpici.
 

Altre news

Coppa Europa: a Wahlqvist il secondo gigante; 11° Talacci e 12° Franzoni

Undicesimo posto per Simon Talacci e dodicesimo per Giovanni Franzoni nel secondo gigante di Coppa Europa di Pass Thurn. La vittoria è andata al norvegese Jesper Wahlqvist che ha concluso in 1’51″72 e preceduto di 5/100 il tedesco Jonas...

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...