Nasce a Pievepelago, in provincia di Modena, il nuovo Liceo scientifico per gli sport invernali, una proposta didattica sperimentale volta all’approfondimento delle scienze motorie e degli sport invernali all’interno di un quadro culturale che favorisce, in particolare, l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri delle scienze matematiche, fisiche e naturali nonché dell’economia e del diritto. 

La nuova proposta educativa, realizzata in collaborazione con la FISI – Federazione Italiana Sport Invernali – offre agli studenti l’opportunità di sviluppare conoscenze e abilità e di maturare le competenze necessarie per individuare le interazioni tra le diverse forme del sapere, l’attività motoria e sportiva e la cultura propria dello sport, assicurando la padronanza dei linguaggi, delle tecniche e delle metodologie relative. 

PRINCIPALI OBIETTIVI

■valorizzare la pratica sportiva nell’ambito della programmazione didattica per favorire l’acquisizione di competenze spendibili nel settore specifico e per costruire un personale progetto di vita; 

conciliare la pratica agonistica degli sport invernali con il raggiungimento degli obiettivi formativi propri dei singoli percorsi curriculari. 

L’iscrizione al Liceo scientifico per gli sport invernali potrà prevedere un esame di ammissione. Gli studenti provenienti da altre province e regioni potranno alloggiare presso una struttura alberghiera organizzata come servizio educativo convittuale. L’orario annuale delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti è di 891 ore nel primo biennio, corrispondenti a 27 ore medie settimanali e di 990 ore nel secondo biennio e nel quinto anno, corrispondenti a 30 ore medie settimanali.Al superamento dell’esame di Stato è rilasciato il diploma di liceo scientifico, con l’indicazione “sezione ad indirizzo sport invernali”. All’inizio del percorso le discipline sportive previste sono lo sci alpino e nordico. Una convenzione con la FISI permetterà di interfacciarsi con i vari sci club di riferimento e di coordinare e programmare allenamenti, trasferte e gare.

PIANO DI STUDI – STRUTTURE RESIDENZIALI – COSTI – Gli studenti fuori sede saranno ospitati presso una struttura alberghiera organizzata come servizio educativo convittuale.
Ogni camera sarà dotata di bagno, televisore e connessione internet. Servizi previsti: pulizie quotidiane, cambio biancheria settimanale e servizio di lavanderia/stireria.Le stanze assegnate resteranno a disposizione dei ragazzi sia nei week end sia durante le vacanze natalizie e pasquali.
La struttura sarà dotata di una sala studio ricreativa. Il servizio educativo residenziale garantisce inoltre:

■ relazione continuativa con le famiglie per un raccordo educativo;

■ organizzazione del tempo extrascolastico: sostegno allo studio e attività per il tempo libero;

■ presenza nel momento dei pasti;■ presidio notturno

Gli studenti dovranno compartecipare economicamente agli oneri per le attività sportive aggiuntive e, per coloro che usufruiranno dei servizi residenziali, anche degli oneri convittuali. Il costo della retta per i ragazzi fuori sede che prevede un sostegno economico da parte della Regione Emilia Romagna oltre alle spese relative all’alloggio, copre il servizio di tutoraggio e il vitto giornaliero (colazione, pranzo, merenda e cena).

VOCAZIONE – Perchè il liceo in questo territorio? I comuni di Pievepelago, Fiumalbo e Riolunato vantano una lunga tradizione in diverse discipline sportive ma in particolare nello sci alpino e nordico con atleti di fama internazionale (quali Palmiro Serafini nativo di Pievepelago) ed altri che sono nati e cresciuti sportivamente od hanno prescelto le piste dei comprensori dell’Abetone e del Cimone per gli allenamenti preparatori alle gare di coppa del mondo (quali Zeno Colò, Celina Seghi, Alberto Tomba e Giuliano Razzoli). La localizzazione di Pievepelago inoltre è centrale rispetto ai comprensori suddetti con oltre 100 km di piste all’avanguardia per lo sci alpino e numerose altre per lo sci nordico fra cui il centro federale di Lama Macogno. Gli studenti dovranno compartecipare economica- mente agli oneri per le attività sportive aggiuntive e, per coloro che usufruiranno dei servizi residen- ziali, anche degli oneri convittuali.

INFO – tel 0536 72180 | ist.barbieri@virgilio.it | info@comune.pievepelagomo.it https://cavazzisorbelli.it