Un nuovo sodalizio per la provincia di Piacenza: ecco il Piacenza Ski Team, sodalizio votato all’agonismo che nasce dalla fusione del Monte Penice e del Libertas Bettola. A dire la verità il Bettola è ancora presente come tesseramento Fisi, ma non ha più un gruppo agonistico. Il Piacenza Ski Team è frutto di una collaborazione già avviata dalle due realtà la passata stagione e evoluzione naturale di questa unione di intenti è stata la creazione di un nuovo sci club che unirà forze e una linea ben definita: fare agonismo ma senza dimenticare l’elemento della socialità che deve offrire sempre lo sport.

QUADRI – Piacenza Ski Team ha eletto come proprio presidente Nicola Bergonzi (ex presidente Libertas Bettola), che naturalmente avrà come vicepresidente e braccio destro l’ex presidente del Monte Penice ossia Pietro Ercini. Il consiglio direttivo è composto da consiglieri provenienti dai consigli direttivi dei due sci club. L’unione delle due squadre agonistiche sotto un unico colore porterà ad avere un settore agonistico composto da circa trenta atleti tra le categorie Pulcini e Children, a cui si aggiungeranno circa dieci unità delle categorie Giovani e Senior. Non mancherà un nutrito gruppo di aspiranti atleti impegnati in una intensa attività di preagonistica. Lo staff tecnico sarà guidato dagli allenatori e maestri Massimo Capra, Joshua Ercini, Edoardo Boretti, Andrea Sala, Carol Ballerini, Francesco Quattrini, Carlo Omati, Elena Capra e dal presidente Nicola Bergonzi.

PROGRAMMA Il programma della squadra agonistica è partito con un periodo di allenamento allo Stelvio a fine agosto ed è entrato nel vivo a ottobre con una serie di weekend di allenamento sempre più frequenti, inizialmente sulle nevi austriache di Stubai, per poi proseguire da inizio novembre nel comprensorio Ponte di Legno-Tonale, ovvero il campo base degli allenamenti e delle gare dello sci club piacentino per l’inverno. Il circuito circoscrizionale dove saranno impegnati i portacolori del Piacenza Ski Team è quello delle province di Piacenza-Cremona-Mantova e Pavia (Comitato Alpi Centrali ricordiamo, nonostante geograficamente la provincia di Piacenza si trova in territorio regionale emiliano-romagnolo).