©Facebook Petra Vhlova

Petra Vlhova ha concluso il lavoro sulla neve, ma non si ferma. «Cinque giorni intensi per il secondo camp a Giovo – spiega il coach Livio Magoni -, per Petra che si è allenata bene in tutte le discipline, ma anche per noi dello staff: abbiamo dovuto usare tantissimo sale, ben 1850 kg. E adesso per riposarci andiamo a fare tutti il mezzo Ironman di Sankt Pölten! E poi dal 3 giugno saliremo allo Stelvio». Domenica 26 maggio così, nel 70.3 in Austria, Petra, Livio e Matej Genza saranno al via della gara individuale, mentre Pierlugi Parravicini con papà Igor e il fratello Boris si cimenteranno nella prova a staffette come Ski Team Vlha.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.