Peter Fill, operazione riuscita

Peter Fill è stato operato questa mattina, a Turku, in Finlandia, dal professor Sakari Orawa che ha provveduto a ricucire il tendine dell’adduttore addominale che l’azzurro si era lacerato ad Ushuaia, durante un allenamento in gigante. L’intervento è durato un’ora e un quarto ed è perfettamente riuscito. "Per me si tratta di una prima volta, ma non sono particolarmente depresso. Sabato mattina rientro in Italia e starò un po’ a riposo. Poi, seguendo le indicazioni dei medici, comincerò la rieducazione". Nella clinica finlandese Fill ha anche avuto modo di incontrare Andrew Howe, anch’egli reduce da un intervento con il professor Orawa.

Altre news

La Val Gardena cala il tris e recupera la discesa di Beaver Creek

La prossima settimana la Coppa del Mondo maschile farà tappa in Val Gardena, località che quest'anno cala il tris perché la Fis ha deciso di assegnare al comitato Saslong Classic il recupero della discesa cancellata qualche giorno fa a...

Arriva Race ski magazine 169 di dicembre

È arrivata la neve, le località aprono e l’inverno entra nel vivo. Ormai ci sarà una gara dietro l’altra fino al termine della stagione, dalla Coppa del Mondo alla Coppa Europa, passando per moltissimi eventi giovanili e i Campionati...

Il Collegio di Garanzia del Coni legittima definitivamente Roda presidente Fisi

Il Collegio di Garanzia del Coni si è nuovamente espresso in materia di eleggibilità del presidente della Federazione Italiana Sport Invernali Flavio Roda. In precedenza c’erano stati passaggi degli organi giudiziari Fisi e successivamente da parte proprio del Collegio...

Agazzi: «Goggia scia più sui piedi e così è maggiormente scorrevole»

Che esordio per Luca Agazzi. Pronti via una doppietta straordinaria con la sua Sofia Goggia E si, perchè da quest'anno il trio delle meraviglie (Goggia - Brignone - Bassino) può avvalersi di un tecnico di fiducia personale con la coordinazione...