Pausa nel programma con gara Fis di superG

Nella giornata 'buca' degli Assoluti si è disputato un superG Fis

Niente Campionati Italiani Assoluti oggi, ma invece al Passo San Pellegrino sono andati in scena questa mattina due superG Fis. Sulla pista "Le Coste" in campo maschile si è imposto Riccardo Tonetti, che ha superato per due centesimi Mirko Deflorian che sembra davvero sulla via del recupero: "Sono contento per la prova, ma se penso alla giornata di ieri devo solo fare mea culpa perchè la pista mi piace e il podio tricolore sarebbe stato il massimo", ci dice il trentino di Tesero, quarto in discesa. Terzo, ad un centesimo da Deflorian, si è pizzato oggi Silvano Varettoni. A seguire Massimo Penasa e Michele Cortella. Anche fra le donne gara sul filo dei centesimi. Si impone Johanna Schnarf, davanti a Daniela Merighetti e Sofia Goggia, classe ’92 davvero protagonista di una buon gara. Domani invece riprende il programma dei Tricolori, sotto la regia dello sci club 2000 Mason. A Falcade sulla pista Panoramica lo slalom maschile, al Col Margherita il gigante femminile che vale anche come Fis Giovani. 
 

Altre news

L’avventura di Lara Colturi in Cile raccontata da Daniela Ceccarelli

Lara Colturi è entra nel mondo dei grandi. Si, perchè il circuito Fis è tutto un altro pianeta, è lo sci che conta davvero, è un'altra storia rispetto alla categoria Children. E subito in Sudamerica le prime gare per...

Fisi: Stefano Maldifassi si candida alla presidenza. «Ho in mente una Federazione nuova»

«Pensare e vivere gli sport invernali». Questo lo slogan che chiude un breve video realizzato per annunciare la candidatura in Fisi di Stefano Maldifassi. È ingegnere biomeccanico, cinque volte campione italiano di skeleton e allenatore di quarto livello; Maldifassi...

A La Parva Colturi centra una doppietta in slalom; Tranchina secondo in gara-2

Doppietta in gigante la scorsa settimana, bis ieri e l'altro ieri in slalom. Lara Colturi ha fatto uno-due anche tra i rapid gates di La Parva, dove si sono svolte altre gare Fis. Possiamo dire che in quattro gare...

Marsaglia lotta ancora con entusiasmo: «Conta essere veloci, non l’età»

Matteo Marsaglia non molla, anzi, rilancia. Il romano di San Sicario, trentasette primavere a ottobre, è deciso più che mai per un'altra stagione in Coppa del Mondo. Reduce da un'annata davvero positiva, dove fra le varie prestazioni confortanti ha...