Paris: «Non mi aspettavo questo podio»

Podio numero quindici della carriera, il sesto della stagione. Dominik Paris sta chiudendo con il botto questa stagione agonistica. Un avvio non brillantissimo, poi la svolta dalla tappa coreana, con il secondo posto a Jeongseon. E poi ancora uno strepitoso fine settimana a Chamonix e ora quello di Kvitfjell, con la vittoria ieri in discesa libera e il terzo posto nel superG odierno. «Sinceramente non mi aspettavo di salire sul podio – ha detto il velocista della Forestale -, ho sbagliato due passaggi ma sono riuscito a tenere la velocità fino in fondo. È chiaro che questo podio mi dà altra carica per le Finali. Non è ancora finita e bisogna dare tutto fino all’ultimo».

IL FUTURO – «Per la prossima stagione mi aspetto di tornare competitivo ai massimi livelli sia in discesa sia in superG, questo è quello che mi piacerebbe fare – ha proseguito – Ma a ogni inizio di stagione si riparte da zero e nessuno sa esattamente cosa succederà. Per ora voglio finire questa al meglio questa annata».

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...