Olimpiadi 2026: a Calgary il 13 novembre referendum. Ma la candidatura appare debole

C’è stata bagarre in consiglio comunale a Calgary, ma per ora tutto rimandato al referendum. Infatti all’ordine del giorno una mozione per dire no alla candidatura e di conseguenza al referendum consultivo. A conti fatti tuttavia, la maggioranza di chi si oppone alle Olimpiadi 2026 non ha avuto la meglio.

REFERENDUM – E adesso? Aspettiamo il referendum del 13 novembre. E lo Stato dell’Alberta? E il governo federale canadese? Ci sono dissidi su come, quanto e addirittura se finanziare il progetto a cinque cerchi. Certo, Calgary non è ancora fuori dai…Giochi, ma la candidatura è assai debole. Rimarranno in pista solo Milano-Cortina e Stoccolma? Vedremo…

Altre news

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar dà ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha giudicato i...