Odermatt implacabile a Val d’Isère. Podio storico per Verdu, bene Vinatzer

Anche se sbaglia, Marco Odermatt ha la capacità di fare comunque la differenza: aveva un margine importante sugli avversari, non è stato impeccabile su un tracciato più filante rispetto alla prima manche, se lo è ritrovato dimezzato a metà gara, ma è stato in grado di firmare il best crono negli ultimi due parziali, chiudendo così con 96 centesimi su Marco Schwarz, adesso nuovo leader della generale. E sul terzo gradino sale Joan Verdu a 1.32, primo podio (e prima top ten) per lui e per Andorra…

Joan Verdu ©Agence Zoom

Quarta piazza per Filip Zubcic, quinto Alexis Pinturault, quindi a completare la top ten Loïc Meillard, Zan Kranjec, Henrik Kristoffersen (che perde sei posizioni nella seconda manche), Alexander Schmid e River Radamus. Il migliore azzurro in classifica è Alex Vinatzer che con il secondo tempo nella seconda manche (il best è stato del debuttante in Coppa del Mondo, l’austriaco Noel Zwischenbrugger) rimonta undici posizione ed è quattordicesimo. seguito da Giovanni Borsotti che conferma così la quindicesima posizione, mentre out nelle seconda manche sia Luca De Aliprandini che Filippo Della Vite. «È il mio miglior risultato in carriera nel gigante e quindi va bene – le parole di Vinatzer -. La prima manche era veramente molto tosta, questa seconda era più bella da sciare e sono riuscito ad esprimermi al meglio. Spero di fare un altro bel gigante anche in Alta Badia».

Alex Vinatzer ©Pentaphoto

Altre news

Ancora neve a San Pellegrino: salta anche il secondo superG

Ancora neve a Passo San Pellegrino. Questa mattina la Val di Fassa si è svegliata con una nuova fitta nevicata in corso e visibilità molto bassa. Condizioni decisamente peggiori rispetto a ieri, quando il cielo era a tratti sereno,...

Svelata To Tag, la mascotte dei Giochi Mondiali Universitari di Torino 2025

To Tag è pronto a conquistare il cuore di tutto il mondo. A Torino è stata presentata la mascotte dei XXXII Giochi Mondiali Universitari invernali di Torino 2025, nata dalla volontà di creare una connessione universale che vada al...

Inarrestabile Odermatt: 1001 punti di vantaggio a 10 gare dalla fine!

Henrik Kristoffersen ci ha provato, ha provato a mettere pressione a Marco Odermatt nella seconda manche del gigante di Palisades Tahoe, ma lo svizzero ha fatto il Marco Odermatt nel finale di gara, rifilando tre decimi nell'ultimo settore, per...

Odermatt appena davanti a Kristoffersen, poi ampi distacchi a Palisades Tahoe

Nuova trasferta oltreoceano per il settore maschile, che poco fa è sceso in pista per la prima manche del gigante di Palisades Tahoe. Negli Stati Uniti, altra strepitosa manche per l'elvetico Marco Odermatt, che chiude in 1'06"48 e di...