Nuova operazione per Palander

Il campione finlandese perderà tutta la stagione: obiettivo Vancouver 2010

La notizia arriva dal quotidiano finlandese Helsingin Salomat e non è sicuramente buona per il Circo Bianco, dato che a pochi giorni dall’apertura della stagione, viene a mancare uno dei protagonisti più carismatici e attesi. Kalle Palander, infatti, giovedì scorso ha convocato una conferenza stampa in cui ha dichiarato di aver ancora problemi alla tibia operata in primavera per una frattura da stress, al punto da non riuscire a sciare per il dolore.
La settimana scorsa, dopo essersi recato a Soelden per provare la neve del Rettenbach, non è neppure riuscito a mettere gli scarponi e raggiungere la pista, tanto forte era il dolore. Così il ritorno in patria e gli esami clinici.
Il quotidiano cita le parole del medico della squadra finlandese  Hhyvarinen: “Una volta fatte le lastre ci siamo resi conto di una situazione davvero preoccupante: la zona interessata dalla vecchia frattura da stress appariva come un’area vuota e anche la placca in metallo inserita nello scorso febbraio si era spostata dalla sede originaria". Un quadro non certo rassicurante per il campione finlandese, che è stato già sottoposto ad intervento chirurgico, con l’applicazione di una nuova placca, più grande della precedente. Il problema, ora, sta nei tempi di recupero, che in questi casi sono lunghi e graduali e che sicuramente lo terranno fuori per tutta la stagione. Nel suo entourage si teme che il riacutizzarsi dell’infortunio sia stato un carico di lavoro eccessivo nelle settimane argentine di Ushuai e quindi si cercherà di evitare il ripetersi del problema. "La mia carriera è ben lontana dal concludersi – ha dichiarato Kalle, combattivo come sempre – e ci sono 18 mesi per prepararmi ai Giochi Olimpici di Vancouver. Per quanto riguarda Val d’Isere quest’anno, beh, credo sarebbe necessario un miracolo…».

Altre news

Parte la Coppa del Mondo, cosa c’è di nuovo a livello regolamentare?

Nuova stagione alla porte, qualcosa di nuovo a livello regolamentare? Dall’ultima riunione di Zurigo sono arrivate le conferme di quello che era già stato deciso in primavera. Poche novità in realtà, la sensazione è quella che sia un po’ un...

L’ernia del disco ferma Justin Murisier: operato

Non inizia nel migliore dei modi la stagione di Justin Murisier, costretto a fermarsi per in intervento chirurgico. A darne notizia sono stati in prima battuta i media elvetici, prima che lo stesso sciatore publicasse un post dal letto...

Respinto il ricorso in appello sulla candidabilità di Flavio Roda. Adesso si attende la decisione del Coni

Il ricorso in appello presentato da Alessandro Falez, Angelo Dalpez e Stefano Maldifassi in merito alla sentenza sulla candidatura di Flavio Roda è stato respinto dal tribunale federale, confermando dunque la candidabilità dell’attuale presidente. Adesso sarà il collegio di...

Gianluca Rulfi: «Punto a una maggiore continuità»

Gianluca Rulfi è stato premiato (insieme a Sofia Goggia) nella sua Frabosa con la (seconda) Castagna d’oro; occasione dunque per fare con lui un bilancio sulla trasferta argentina e fare un po’ il punto sulla stagione alle porte. «Ad Ushuaia...