Novanta chilometri 'a tutta'

Lido Adriano Live – Pianura fra i comuni di Ravenna, Forlì e Forlimpopoli

La quiete dopo la tempesta, il sole dopo la pioggia: finalmente tempo bello in questo angolo di Romagna. Ieri pioggia battente, oggi il sole in questa pazza primavera. In bici con le velociste azzurre. Il menù di giornata prevede 90 chilometri di pianura, prima di attaccare domani nuovamente le salite. Pianura ma fatta forte, a tutta, infatti alla fine per il gruppetto di testa è venuta 33,2 la media oraria. Partenza dal quartier generale, il Camping Park Adriano. Le ragazze e lo staff tecnico soggiornano in confortevoli bungalow immersi nel verde. Una soluzione diversa, ma ancora più idonea per cementare il gruppo, creare il giusto spirito di coesione, condividere pienamente questa esperienza diversa. Pronti via da Lido Adriano: 90 chilometri fra la pianura di Ravenna e le sue frazioni e Forlì, per poi fare ritorno al Camping. Daniel Dorigo sempre davanti a tirare tutta mattina, mentre David Fill e Alberto Platinetti sono in coda al gruppo a scortare, proteggere, difendere le ragazze. Nicola Sasso è rimasto nel camping ad aspettare le sue donne prima dei massaggi defaticanti. Dopo quindici chilometri parte la prima fuga: Camilla Borsotti, Verena Stuffer e Johanna Schnarf davanti a darsi cambi regolari, poi dopo poco in testa al plotoncino al comando si fa vedere anche Francesca Marsaglia. Più attardate Daniela Merighetti, Enrica Cipriani ed Elena Fanchini. Ma domani è un altro giorno: chi andrà in fuga?

Altre news

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar da ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Telenovela finita. Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha...

La Svizzera ha scelto le condizioni di La Thuile per gli ultimi allenamenti

La Thuile si rivela anche sul finale di stagione una meta privilegiata per i top dello sci mondiale. In quest’ultima settimana di apertura, appena chiuso il Criterium Cuccioli con 600 giovani atleti da tutta Italia, ecco che il comprensorio...