La svedese vince in slalom davanti a Lena Duerr, lontane le azzurre

E’ scatta ufficialmente anche per le donne la Nor-Am Cup, ovvero il circuito nordamericano di sci alpino che assegna posti fissi per la Coppa del Mondo, esattamente come per la Coppa Europa. Si articolerà in 8 tappe, tra Stati Uniti e Canada: Copper Mountain, Aspen, Lake Louise, Panorama, Canada Olympic Park, Nakiska, Sugarloaf e Burk Mountain per il grand finale. 

SLALOM – A Copper, l’1 dicembre, subito uno slalom con tante protagoniste di Coppa del Mondo. Ha vinto Anna Swenn-Larsson, svedese, con il tempo di 1’49’’00, rimontando dopo il terzo posto della prima manche e dominando letteralmente. Seconda, ma a 1’’35, una ritrovata Lena Duerr, partita con il pettorale 34, terza un’altra svedese, Emelie Wikstroem, a 1’’53. Nelle dieci anche Duke, Ryley, Stiegler, Wirth, Phelan, Geiger e Tefre. 

AZZURRE – Lontane dalle prime: la migliore è stata Irene Curtoni, 15a a 2’’81 con il pettorale 30; 19a Nicole Agnelli con pettorale 37, 23a Manuela Moelgg con il 38, 24a Sarah Pardeller. Fuori nella seconda manche Marta Bassino, nella prima Federica Brignone.
 

 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.