Nani torna sugli sci al corso maestri Lombardia. Ma il recupero è ancora lungo

Roberto Nani è tornato sugli sci. Il livignasco infatti si trova sul ghiacciaio dello Stelvio con il corso maestri della Lombardia insieme al coordinatore Luigi Tacchini e con il gruppo di lavoro di Gianluca Ferretti. Nani, che difende i colori dell’Esercito ed è stato escluso dal giro azzurro, è reduce da un infortunio allo schiena davvero problematico. Dopo diversi mesi e un intervento chirurgico, Robi è tornato sulla neve.

ECO NANI  – Ci dice il livignasco: «Sono in ritardo con la preparazione, anche atletica, ma sono contento di questo primo approccio sulla neve allo Stelvio dopo parecchio tempo senza sci. Il lavoro è ancora lungo, vado avanti passo dopo passo aumentando l’intensità. E’ stato uno stop lungo e con un recupero difficile. Ho dolore? Poco adesso, ma la prova del nove sono gli allenamenti veri, il gigante su condizioni difficili. Vedremo dove e come arriverò per fare le prime valutazioni». Insomma, la strada per il recupero di Nani non sembra proprio in discesa. Sarebbe un peccato perdere un atleta che per anni è stato davanti, ha difeso i colori italiani ripetutamente nella top ten in Coppa del Mondo avendo a che fare con Hirscher e compagnia bella…

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE