Nani: ‘Dopo il traguardo ci credevo…’

Dopo i due quinti posti a Val d’Isère 2013 e Lenzerheide 2014, Roberto Nani si migliora di una posizione e sul Rettenbach di Soelden porta a casa il miglior risultato in Coppa del Mondo. Nani al traguardo è soddisfatto ma guarda già al futuro, ai prossimi allenamenti, per migliorare ancora e arrivare al podio. «Ho sciato forte la seconda manche, quando sono arrivato in fondo ci credevo – dice -. Sono stati veramente bravi i tre scesi dopo di me (Ligety, Fanara e Hirscher, ndr). Questo è il mio miglior risultato e sono sulla strada giusta».

NANI E IL PIANO – Sul muro ha sciato bene, ma c’è ancora il piano, dove si può limare qualcosina. «Dai parziali pago ancora sui piani. Ora lavorerà a fondo prima dell’appuntamento di Beaver Creek, una pista dove comunque non c’è tanto piano».

L’ESTATE – «Ho cercato di concentrami sulla continuità della prestazione, ovvero commettere meno errori. Poi ho lavorato parecchio sui raccordi e sui piano, sono davvero fiducioso per le prossime gare».

Altre news

Gli atleti Atomic ospiti nel ‘salotto buono’ di Altenmarkt

Tradizionale appuntamento pre-season con l'Atomic Media Day: atleti presenti nella sede di Altenmarkt, centinaia di giornalisti collegati da mezzo mondo per seguire le loro chiacchierate con Alexandra Meissnitzer. C’è Alex Vinatzer che racconta i test estivi con il nuovo materiale,...

Parte la Coppa del Mondo, cosa c’è di nuovo a livello regolamentare?

Nuova stagione alla porte, qualcosa di nuovo a livello regolamentare? Dall’ultima riunione di Zurigo sono arrivate le conferme di quello che era già stato deciso in primavera. Poche novità in realtà, la sensazione è quella che sia un po’ un...

L’ernia del disco ferma Justin Murisier: operato

Non inizia nel migliore dei modi la stagione di Justin Murisier, costretto a fermarsi per in intervento chirurgico. A darne notizia sono stati in prima battuta i media elvetici, prima che lo stesso sciatore publicasse un post dal letto...

Respinto il ricorso in appello sulla candidabilità di Flavio Roda. Adesso si attende la decisione del Coni

Il ricorso in appello presentato da Alessandro Falez, Angelo Dalpez e Stefano Maldifassi in merito alla sentenza sulla candidatura di Flavio Roda è stato respinto dal tribunale federale, confermando dunque la candidabilità dell’attuale presidente. Adesso sarà il collegio di...