Nadia Fanchini, operazione riuscita a Brescia. Sotto i ferri anche Svindal

Due campioni, due interventi chirurgici e l’augurio che possano tornare entrambi più forti di prima.

FANCHINI – E’ durato quattro l’ore l’intervento cui è stato sottoposta Nadia Fanchini per ridurre la frattura all’omero del braccio destro subita domenica nella prova della discesa di Altenmarkt-Zauchensee (Austria). La bresciana di Montecampione è stata operata alla “Città di Brescia” dal dottor Vigasio in collaborazione con la commissione medica FISI: impiantate viti e placca, ricucito il muscolo lesionato nella caduta. Sarà dimessa entro fine settimana e dopo il successivo controllo verranno poi definiti i tempi di recupero.

Nadia Fanchini in prova a Lake Louise (@Zoom agence)
Nadia Fanchini in prova a Lake Louise (@Zoom agence)

SVINDAL – Stagione finita anche per Askel Lund Svindal. Il norvegese, costretto a lasciare Wengen per il dolore al ginocchio destro, è stato operato a Hochrum, vicino a Innsbruck, e chiude anche lui in antico l’annata, dopo aver comunque conquistato tre podi. «Durante l’operazione – scrive Svindal sui social – hanno scoperto che il menisco non era attaccato alle ossa. Questo non è buono, in discesa…. Un menisco non attaccato significa che ogni atterraggio da un salto è doloroso».

Aksel Lund Svindal in ospedale (@Pag. FB ufficiale)
Aksel Lund Svindal in ospedale (@Pag. FB ufficiale)

In bocca al lupo a entrambi.

Altre news

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...

Manuel Feller cala il poker: suo anche lo slalom di Palisades Tahoe. Sesto Vinatzer

Ancora Manuel Feller, quarto sigillo in stagione in slalom. Una vittoria, quella dell’austriaco a Palisades Tahoe, tutta in rimonta: terzo a metà gara mette pressione ai primi due con una manche delle sue di questi tempi: all'attacco, ma con...