Nadia Fanchini di nuovo al vertice

Quinta nel superG di Val d'Isere, vinto dalla Aufdenblatten

Fraenzi Aufdenblatten conquista il primo trionfo nel supergigante di Val d’Isère, finalmente disputato sotto un bel sole. La 27enne svizzera, che finora aveva raccolto appena due terzi posti, ha preceduto la compagna di squadra Nadia Styger di 23 centesimi, terzo posto per l’americana Lindsey Vonn che era la grande favorita della vigilia ma alla fine si è inchinata alla superiorità delle elvetiche per 26 centesimi.
Si rivede Nadia Fanchini. La bresciana, in difficoltà nelle prime gare stagionali, ha mostrato confortanti miglioramenti e ha chiuso in quinta posizione. "Ho passato un periodo abbastanza nero, stavolta è fondamentale prendere un po’ di fiducia perchè sta andando tutto male – ha spiegato alla fine Nadia sul sito della Fisi – -. Anche nelle prove dei giorni scorsi avevo brutte sensazioni, sono scesa con un po’ di rispetto per la pista perchè non ricordavo le linee, speriamo che questa gara serva a sbloccarmi, ho lavorato tanto e voglio raccogliere i frutti dei miei sacrifici".
Altre tre azzurre a punti: Lucia Mazzotti è ventiquattresima, Wendy Siorpaes venticinquesima e Lucia Recchia ventisettesima. Fuori dalle trenta Daniela Merighetti, Elena Fanchini, Johanna Schnarf, Francesca Marsaglia e Federica Brignone. Brutta caduta per Sophie Marchand-Arvier a quattro porte al traguardo: la francese, ha sbattuto volentemente la testa sulla neve, perdendo conoscenza ed è stata trasportata in ospedale per accertamenti.

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...