Much Mair: "Levi? Non mi preoccupo"

Il dt non si scoraggia per la prova in sordina delle azzurre

«Non tutte le gare possono andar bene: comunque non mi preoccupo la squadra c’è». Much Mair è sereno dopo lo slalom di Levi: «Chiara Costazza ha sciato molto bene questo è il dato più significativo: soprattutto nella seconda manche è stata impeccabile. Denise Karbon stava andando forte: credo che senza l’uscita sarebbe stata nelle dieci. Un po’ lo stesso discorso per Nicole Gius, mentre da Irene Curtoni mi aspettavo qualcosina in più». Chiusura su Manuela Moelgg: «Sui piani paga parecchio: dobbiamo lavorare su quest’aspetto. Nel primo parziale della prima manche era 67esima, nello stesso tratto era 27esima nella seconda; poi sul ripido sempre tra le prime. Ripeto una gara non fa testo; già ad Aspen la musica sarà diversa: le ragazze partiranno mercoledì ed avranno tutto il tempo per preparare al meglio il prossimo slalom».

Altre news

Tanto azzurro nell’ascesa di Dzenifera Germane

«Tutti dicono che ha sempre sciato in Austria, ma lei ha davvero iniziato in Lettonia». Così precisa subito Simone Calissano, parlando di Dzenifera Germane, visto che il tecnico piemontese dall’ultima stagione segue la ventunenne lettone con l’Apex2100 International Ski...

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...