Moelgg senza skiman ‘ditta’. E il fratello Michael va in Svizzera

Succede che anche uno slalomista blasonato come Manfred Moelgg possa rimanere senza skiman ‘ditta’. Il marebbano, una Coppa del Mondo di specialità e tre medaglie iridate, dovrà fare affidamento ad uno skiman della federazione Italiana sport invernali. Scierà ancora Fischer, ma la Fisi fornirà a Manfred (ed anche a Giuliano Razzoli) una persona dedicata per preparare il materiale. Al momento Manfred Moelgg sta ultimando la riabilitazione dopo l’infortunio dello scorso gennaio ad Adelboden.

IL FRATELLO MICHAEL – E così Michael Moelgg, suo fratello, non affiancherà più il senatore azzurro. Michael lavorerà invece con la federazione svizzera e si occuperà del gruppo Coppa Europa maschile.

Altre news

Brignone si tinge d’oro nella combinata alpina

Si tinge subito d'azzurro il Mondiale di Courchevel-Méribel. Federica Brignone ha vinto con grande merito la combinata alpina di apertura, dopo due manche corse all'attacco. Senza fare calcoli. Risultato storico per l'Italia. Tra un grande superG e il grande centro...

Coppa Europa, allo statunitense Steffey il gigante di Folgaria. Terzo Hannes Zingerle

Il primo gigante di Coppa Europa a Folgaria nelle mani di George Steffey: lo statunitense, leader a metà gara, realizza il quinto tempo di manche nella seconda, incrementando il vantaggio sugli avverarsi. Piazza d’onore per l’australiano Harry Laidlaw a...

Austriache protagoniste nel primo superG di Coppa Europa in Val Sarentino

Austriache protagoniste nel primo superG di Coppa Europa in Val Sarentino: sette nelle dieci, due sul podio, una davanti a tutte. La stoccata vincente è quella di Nadine Fest, già vincitrice di entrambi i superG del 2020, che chiude...