Moelgg, prima la Maratona poi Landgraaf

Dopo la Maratona Dles Dolomites, alla volta dell'Olanda con gli slalomisti

‘Special guest star’ nella sue valli ladine nel percorso Sella Ronda alla Maratona dles Dolomites, quindi alla volta dell’impianto indoor olandese di Landgraaf con la squadra di slalom. Tutto in 24 ore. Manfred Moelgg ha partecipato alla granfondo per antonomasia, in griglia d’onore, come sempre. Al suo fianco gli ex grandi campioni del passato, fra cui ‘Re Leone’ Mario Cipollini, che si è talmente innamorato di queste montagne che lo scorso dicembre lo abbiamo visto fare il lisciatore sulla Gran Risa per la Coppa del Mondo, ed ogni anno torna a ‘scalare’ in sella le ascese dolomitiche. Manfred si può permettere anche un gregario: ecco il fratello Michael, non solo skiman insomma, ma adesso anche fedele ‘scudiero’ in bici. Manfred ha chiuso 19°, proprio davanti a Michael. "E’ sempre fantastico correre sulle Dolomiti, una grande gara, un’organizzazione perfetta", ci ha detto Manfred Moelgg al tragurado, prima di consegnare i premi al podio maschile del ‘medio’. Adesso per il finanziere marebbano tre giorni di slalom a Landgraaf: "Sarà un allenamento importante, dedicherò diverso tempo a testare nuovi sci". A Landgraaf inoltre ci saranno l’olimpionico Giuliano Razzoli, Cristian Deville, quindi aggregati Stefano Gross, gruppo Coppa Europa, anche se ormai sempre con la squadra A perchè forte del ‘posto fisso’, e Patrick Thaler, che fa parte del gruppo ‘atleti di interesse nazionale’. Con loro i tecnici Jaques Theolier e Cesare Pastore.

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...