Moelgg out, Karbon terza. Vince Tania Poutiainen

Seconda manche non all'altezza della precedente per le azzurre

Non è finito nel migliore dei modi il gigante femminile di Soelden. O meglio, il podio di Denise Karbon è un ottimo risultato, ma dopo la prima manche ci attendevamo qualcosa di più. Ha vinto Tanja Poutiainen, capace di ‘addomesticare’ al meglio i segni sulla neve della seconda manche, precedendo di un solo centesimo Kathrin Zettel, che nel tratto finale del muro si è quasi fermata. Manuela Moelgg è finita con la faccia nella neve dopo poche porte, dimostrando ancora una volta di patire la pressione quando si trova davanti nella prima manche. Denise invece è partita bene, sciolta e sicura. Al primo intermedio ha addirittura incrementato il vantaggio. Poi ha ‘sentito’ i segni, ha iniziato a tenere troppo e nell’ultimo tratto è entrata con meno velocità rispetto alle avversarie. Ha concluso in terza posizone, ma il rammarico è tanto perché la vittoria era alla sua portata. Per l’Italia buone notizie anche da Camilla Alfieri: la genovese ha concluso al decimo posto con il miglior tempo nella seconda manche. Il secondo miglior tempo parziale è stato di un’altra azzurra, Giulia Gianesini, che ha concluso ventesima. Primi punti in Coppa del Mondo per Federica Brignone, ventunesima, mentre Daniela Merighetti non ha concluso la gara.

A breve il reportage live dai nostri inviati a Soelden.

Altre news

Ski Industry Climate Summit organizzato da Atomic, un passo avanti verso un futuro più sostenibile per gli sport invernali

Organizzato da Atomic, Ski Industry Climate Summit a Salisburgo ha segnato una tappa significativa nell'impegno dell'industria dello sci nell’affrontare le sfide climatiche, riunendo le principali realtà del settore. «Sono lieto di aver avuto l'opportunità di partecipare allo Ski Industry...

Barbera: «Entusiasta del lavoro in Argentina e che vantaggio conoscere i senatori»

Corrado Barbera è davvero soddisfatto delle tre settimane abbondanti di allenamento in Terra del Fuoco. Appena rientrato in Italia il 2002 di Cuneo, che è approdato nel giro azzurro dopo l'esperienza con lo Ski College Limone e il team...

L’inverno alle porte e l’attesa che cresce, il brand movie di Rossignol

Otto storie, sette paesi, diversi stili, livelli ed età ma in comune l’amore per la montagna e per lo sci. Un video di un minuto per raccontare l’attesa dell’inverno, la diversità delle community di sciatori in tutto il mondo...

Da ottobre disponibile la nuova signature collection di Poc progettata da Marco Odermatt

In vista della nuova stagione di Coppa del Mondo, POC e Marco Odermatt presentano una nuova collezione signature series in edizione limitata, progettata esclusivamente da Marco e POC per proteggere, ispirare e motivare i giovani sciatori. La collezione è...