Mikaela Shiffrin fa subito il vuoto nello slalom di Åre

Mikaela Shiffrin senza freni, è solo la prima manche ma il divario tra sé e le altre è di nuovo qualcosa di pazzesco. Nello slalom di Åre, poche ore dopo aver raggiunto le 86 vittorie di Ingemar Stenmark, l’americana scia ancora una spanna sopra tutte. Arriva in fondo praticamente con un secondo di vantaggio nei confronti delle avversarie, in particolare della svizzera Wendy Holdener leader in quel momento. Applausi a scena aperta per la campionessa a stelle e strisce, con la sola Anna Swenn Larsson che ha provato in minima parte a tenere i suoi ritmi. Ed è proprio la svedese a occupare la seconda posizione provvisoria, comunque a 69/100, grazie principalmente a un secondo e terzo settore.

La quarta in classifica, la svedese Hanna Aronsson Elfman, è già abbondantemente oltre il secondo di distacco, per la precisione di 1″272. Una bella manche comunque per la svedese che è in piena lotta per il podio. Quinta posizione provvisoria per Paula Moltzan a 1″27.

Marie Lamure ©Agence Zoom

Insegue a distanza Petra Vlhova, che ha sbagliato pesantemente e perso moltissimo quando stava effettuando una più che convincente prova. Lo dicono i parziali, tutti tra il primo e il secondo, fatta eccezione per il terzo dove è arrivato il clamoroso errore. Si trova a 2″15 dalla vetta e in dodicesima posizione. Grande manche della francese Marie Lamure, già in evidenza in Coppa Europa, che centra il decimo tempo con il 38.

Si qualificano due azzurre per la seconda manche, entrambe di misura. Sono Marta Rossetti e Anita Gulli, che trovano il 27° e il 29° tempo. Fuori dai giochi invece Lara Della Mea, Vera Tschurtschenthaler, Martina Peterlini e Lucrezia Lorenzi. Ha invece preferito non gareggiare Beatrice Sola, che si giocherà invece il posto fisso nelle finali di Coppa Europa.

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...