Mikaela Shiffrin, best crono dopo la prima manche dello slalom di Zagabria

Un po’ la solita Zagabria verrebbe da dire. Ma viste le condizioni (e le temperature) in tutta Europa è stata una mezza impresa allestire una gara a meno di mille metri di quota. Poca neve a Sljeme, giusto sul tracciato, trattata e salata ovviamente (anche perché ci sono 6 gradi…) e con partenza ribassata. Tanto per cambiare al comando a metà gara c’è Mikaela Shiffrin, ultima al via del lotto delle prime sette del ranking, best crono al traguardo, sempre leggera e precisa in tutti i passaggi. La statunitense è tallonata da Anna Swenn Larsson staccata di 32 centesimi, con terza Petra Vlhova a 55. Sotto il secondo resta solo Katharina Liensberger a 86, mentre la quinta in classifica, Ali Nullmeyer, rimedia 1.21. Out Paula Moltzan e Zrinka Ljutic, brutto errore e fuori dai giochi Lena Duerr. Sotto i due secondi le prime dieci: Wendy Holdener a 1.28, Hanna Aronsson Elfman a 1.30, Ana Bucik a 1.56, Camille Rast a 1.74 e Leona Popovic a 1.87.
Le azzurre. Difficle centrare la qualifica con pettorali alti. La ottiene solo Marta Rossetti («Mai viste buche del genere»), ventinovesima a 3.80, appena fuori dalle trenta Lara Della Mea, out invece Martina Peterlini, Vera Tschurtschenthaler e Anita Gulli.
Seconda manche in programma alle ore 16.30.

(news in aggiornamento)

Altre news

Tanto azzurro nell’ascesa di Dzenifera Germane

«Tutti dicono che ha sempre sciato in Austria, ma lei ha davvero iniziato in Lettonia». Così precisa subito Simone Calissano, parlando di Dzenifera Germane, visto che il tecnico piemontese dall’ultima stagione segue la ventunenne lettone con l’Apex2100 International Ski...

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...