Michela Azzola: «Lavoro per tornare quella di prima»

Ha gareggiato fino al 4 aprile e il 10 marzo scorso, in uno slalom FIS in Francia, a Chamonix, è tornata a gustare il sapore di una vittoria. Ora ha probabilmente di fronte la stagione della verità, quella 2017-2018, che dovrà dirci o meno se potremo rivedere, come ci auguriamo, la Michela Azzola che sfiora la top 10 in Coppa del Mondo e vale magari anche di più di quell’11esimo posto a Bormio, il suo miglior risultato nel circuito maggiore a oggi.

Da sinistra: Perruchon, Moelgg, Curtoni, Azzola e Costazza sull’aereo per Levi 2016 (@Pag. FB ufficiale Costazza)

PAROLA A MICHI – Inserita nel Gruppo “Interesse Nazionale”, e quindi con le spese da sobbarcarsi, la bergamasca di Albino non si perde certo d’animo e ha una gran voglia di mostrare il suo vero valore dopo due interventi alle ginocchia e un calvario durato due anni abbondati: «Per il momento la preparazione procede al meglio – ci dice -. Dopo il raduno atletico a Sabaudia con la finanza sto lavorando a casa; rimetterò gli sci allo Stelvio a fine mese sempre, con il mio Gruppo Sportivo. Sicuramente il mio obiettivo è quello di cercare di andar forte in tutte le gare e mi sto impegnando per questo. Ritornare ai livelli di qualche anno fa, prima dell’infortunio,  è sicuramente un punto di riferimento che mi spinge e mi motiva a dare il massimo».

Michela Azzola ©Agence Zoom

Altre news

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...