Mentil: «Un campionato italiano più che positivo e piste apprezzate»

È vero, quando trovi una settimana di bel tempo, tutto è più facile. Vero anche che la macchina organizzatrice dello sci club Monte Dauda non si è fermata un attimo. E così dal Monte Zoncolan tutti tornano a casa felici. Ci sarà sempre qualcuno che mal digerisce un pendio piuttosto che una decisione, ma il commento è unanime: «Una bella manifestazione». E lo possiamo confermare dalla gestione della “bolla” alla preparazione delle piste, dall’apertura all’alba degli impianti a gare chiuse nei giusti tempi. In regia c’è Manuel Mentil, un po’ in pista, un po’ in ufficio, un po’ alle premiazioni. Insieme a lui un numeroso gruppo di uomini.

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE