Maria Riesch, non ce n'è!

La tedesca domina anche lo slalom di Maribor

Sono quattro vittorie consecutive per Maria Riesch: più aumentano le difficoltà, più si apre il vuoto tra lei e le avversarie in slalom. In assenza di Marlies Schild, Nicole Hosp e, perché no, di Chiara Costazza, l’unica in grado di tenerle il passo è Lindsey Vonn, che però questa mattina ha commesso un grave errore nella prima manche e nonostante una grande rimonta nella seconda, non è andata al di là del quarto posto. Un baratro quello tra Maria e le dirette inseguitrici, un secondo e quindici du Kathrin Zettel, quasi due secondi su Tanja Poutiainen. Per le azzurre una giornata non certo esaltante: undicesima Denise Karbon, e questo può sembrare un risultato migliore di quello che è perché denota un ritorno di condizione importante per la nostra campionessa, mentre Manuela Moelgg ha concluso ventesima, faticando a trovare il ritmo. L’impressione è che a parte il talento di cui dispongono le nostre atlete, a parte Chiara Costazza ed Irene Curtoni in prospettiva futura, manchi nella squadra azzurra una vera slalomista in grado di assicurare continuità di rendimento. La ‘coppetta’ di slalom è praticamente nella bacheca di Maria, per la coppa generale la tedesca sembra avviata nella giusta direzione.

Altre news

Zermatt chiude alle Nazionali, ma a rimetterci veramente solo gli svizzeri

Ci avete tolto la Coppa del Mondo, bene non daremo la possibilità di allenarvi in ghiacciaio. Questa in estrema sintesi la decisione del direttivo della Zermatt Bergbahnen. Nella prossima estate solo le squadre di sci d’élite, insomma le Nazionali,...

Calendari di Coppa del Mondo, a che punto siamo?

Sui calendari di Coppa del Mondo tanto si è detto in queste ultime stagioni. Dalle lettere aperte degli atleti, sino alla recente proposta (Change the Course) della federazione norvegese di dividere la stagioni in blocchi geografici, spostando l’avvio della...

Race Future Club, Scolari ai club: «Osserviamo anche gli altri, la scuola italiana non è sempre sinonimo di perfezione»

Si è chiusa a Cortina d'Ampezzo la terza edizione di Race Future Club, l'iniziativa di Race Ski Magazine che premia i migliori Children italiani quest'anno in collaborazione con Fondazione Cortina. Questa volta da 20 atleti il passaggio a 24,...

Race Future Club, Longo ai ragazzi: «Conta vincere, ma siate sempre umili per continuare a crescere»

«Ci tenevamo tanto a ricordare Elena Fanchini e così abbiamo deciso di dedicarle i nostri uffici ed una sala in particolare. Siamo orgogliosi di questo», fa sapere Stefano Longo, presidente di Fondazione Cortina e vice presidente vicario Fisi, mentre...