Maria Holaus già operata alla caviglia

Sei settimane e poi inizierà la riabilitazione

Maria Holaus è già stata operata dal dottore della federazione austriaca Erich Altenburger e dal dottor Cristian Kaulfersch. Si era procurata una frattura della caviglia destra cadendo in riscaldamento prima dele gare di Haus e andando a sbattere violentemente contro la base di un cannone spara-neve. Sembra esser andato tutto per il meglio e domenica la Holaus potrebbe già far ritorno a casa. Sei settimane di riposo e potrà riprendere la riabilitazione. Brutta tegola per lei e per l’Austria: Maria Holaus è forse la più talentuosa atleta nelle discipline veloci della  generazione dopo Renate Goetschl, ma continua ad incappare in infortuni che ne limitano pesantemente la carriera.

Altre news

Fisi: Stefano Maldifassi si candida alla presidenza. «Ho in mente una Federazione nuova»

«Pensare e vivere gli sport invernali». Questo lo slogan che chiude un breve video realizzato per annunciare la candidatura in Fisi di Stefano Maldifassi. È ingegnere biomeccanico, cinque volte campione italiano di skeleton e allenatore di quarto livello; Maldifassi...

A La Parva Colturi centra una doppietta in slalom; Tranchina secondo in gara-2

Doppietta in gigante la scorsa settimana, bis ieri e l'altro ieri in slalom. Lara Colturi ha fatto uno-due anche tra i rapid gates di La Parva, dove si sono svolte altre gare Fis. Possiamo dire che in quattro gare...

Marsaglia lotta ancora con entusiasmo: «Conta essere veloci, non l’età»

Matteo Marsaglia non molla, anzi, rilancia. Il romano di San Sicario, trentasette primavere a ottobre, è deciso più che mai per un'altra stagione in Coppa del Mondo. Reduce da un'annata davvero positiva, dove fra le varie prestazioni confortanti ha...

Vinatzer in Belgio: «Indoor per preparare l’Argentina. Contento del coach Del Dio»

Domani Alex Vinatzer effettuerà il secondo raduno sulla neve. Dopo quello di Saas Fee, il gardenese classe '99 con il team azzurro si prepara a quattro giorni nell'impianto indoor di Peer in Belgio. Eccolo Alex: «A Saas Fee alle 7.30 a...