Marc Gini fermo almeno fino a gennaio

Infortunio al ginocchio per Marc Gini. Lo svizzero, che si trovava in allenamento in Svezia con il resto della squadra, è caduto il giorno prima delle selezioni interne elvetiche e si è procurato la rottura del piatto tibiale e del menisco interno del ginocchio destro. «È stato ancora fortunato perché non è stato necessario procedere con l’intervento chirurgico – ha detto il medico della federsci svizzera Walter O. Frey -. Non resterà fermo per molto tempo». Se tutto va per il verso giusto, Gini potrebbe tornare al cancelletto di partenza nel mese di gennaio.

Altre news

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo. Condizioni variabili al Faloria: subito un po’ di nebbia, anche qualche fiocco di neve, poi finalmente il sole per i partecipanti alla terza edizione dell’iniziativa di Race Ski Magazine che...

Scatta il 3° Race Future Club in collaborazione con Fisi e Fondazione Cortina

Scatta a Cortina d'Ampezzo il Race Future Club atto numero 3. Stiamo parlando dell'iniziativa di Race Ski Magazine riservata ai migliori 14 Allieve/i e 10 Ragazze/i scaturiti dai risultati di Top 50, Alpe Cimbra, Campionati Italiani di categoria e...

A Les 2 Alpes il primo Summer Ski Camp con Lara Colturi

Lara Colturi e il suo primo Summer Ski Camp, una opportunità di allenamento per i giovani sciatori. Il camp è rivolto a ragazze e ragazzi dai tredici ai sedici anni (anno di nascita dal 2008 al 2011), e proposto in...

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...