Manuela, due centesimi di rabbia

A La Molina vince Tanja Poutiainen con due centesimi sull'azzurra

La Molina che non ti aspetti. Un gigante difficile, tecnico, con un pendio mosso e un ripido finale che non lasciava spazio ad improvvisazione. Il resort spagonolo ha fatto il suo esordio nel Circo Rosa presentando davvero una bella pista, che ha confermato la grande condizione della finlandese Tanja Poutiainen. Una vittoria, però, che ci lascia un po di amaro in bocca, dato che per soli due centesimi ha ‘bruciato’ Manuela Moelgg, alla sua quarta ‘piazza d’onore’ in carriera. Al di là dell’amarezza, però, resta la grande gara dall’atleta ladina che dopo due uscite di pista consecutive, ha ritrovato convinzione nei propri mezzi e morale. Alle spalle di Manuela un terzetto di austriache (Hosp, Goergl e Kirchgasser), quindi Lara Gut. Peccato per Denise Karbon, ottava dopo la prima manche e out nella seconda quando ha provato ad attaccare il podio. Discreta Nicole Gius, undicesima, mentre Giulia Gianesini, quattordicesima, è finalmente riuscita ad esprimere in gara quel potenziale che i tecnici riscontrano quotidianamente in allenamento. In crescendo di condizione anche Karen Putzer, ventesima. Domani si torna in pista con lo slalom. Tanja Poutiainen, che è ora al comando della overall di Coppa del Mondo con due punti più di Lindsey Vonn, punta al bis.

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...