Manuela, due centesimi di rabbia

A La Molina vince Tanja Poutiainen con due centesimi sull'azzurra

La Molina che non ti aspetti. Un gigante difficile, tecnico, con un pendio mosso e un ripido finale che non lasciava spazio ad improvvisazione. Il resort spagonolo ha fatto il suo esordio nel Circo Rosa presentando davvero una bella pista, che ha confermato la grande condizione della finlandese Tanja Poutiainen. Una vittoria, però, che ci lascia un po di amaro in bocca, dato che per soli due centesimi ha ‘bruciato’ Manuela Moelgg, alla sua quarta ‘piazza d’onore’ in carriera. Al di là dell’amarezza, però, resta la grande gara dall’atleta ladina che dopo due uscite di pista consecutive, ha ritrovato convinzione nei propri mezzi e morale. Alle spalle di Manuela un terzetto di austriache (Hosp, Goergl e Kirchgasser), quindi Lara Gut. Peccato per Denise Karbon, ottava dopo la prima manche e out nella seconda quando ha provato ad attaccare il podio. Discreta Nicole Gius, undicesima, mentre Giulia Gianesini, quattordicesima, è finalmente riuscita ad esprimere in gara quel potenziale che i tecnici riscontrano quotidianamente in allenamento. In crescendo di condizione anche Karen Putzer, ventesima. Domani si torna in pista con lo slalom. Tanja Poutiainen, che è ora al comando della overall di Coppa del Mondo con due punti più di Lindsey Vonn, punta al bis.

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...