'Manu' Moelgg, eseguiti accertamenti alla schiena

C'è la solita protusione l4 – l5, ma adesso urge risolvere i problemi

Accertamenti a Milano presso la clinica Madonnina a Milano per Manuela Moelgg, rientrata anticipatamente dall’Argentina per il solito problema alla schiena. Riscontrata dagli esami la solita protusione l4 – l5, ma il problema rimane. Riposo, poi nuoto e fisioterapia per la forte slalomgigantista ladina, anche se questo mese sarà fondamentale per le sue condizioni. E’ vero, non sembra che ci siano complicazioni alla sua schiena già ‘ballerina’, ma non si può più convivere con questo problema. Manuela Moelgg è una ‘punta di diamante’ della squadra azzurra, urge risolvere queste complicazioni in vista di un biennio fondamentale con Mondiali e Olimpiadi. L’8 settembre ‘Manu’ dovrebbe tornare a Ushuaia: la marebbana sarà della partita?

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...