Malles, ecco il programma svolto dagli azzurri dopo i primi tre giorni di raduno

Dopo i primi tre giorni di raduno atletico a Malles, tocca al preparatore atletico Andrea Viano, dopo il raduno di Formia, fare il punto sul lavoro a secco nella località altoatesina.

Azzurri al lavoro

ECCO VIANO – Il punto del tecnico piemontese, al secondo anno con il team A: «Lunedì i ragazzi si sono divisi fra bici da strada e mountain bike, un’ora e mezza circa. A seguire lavoro sulla parte alta con esercizi di forza per un volume complessivo di 150 ripetizioni. Quindi circuito ‘core’ per mezz’ora. Al pomeriggio invece destrezza: lavoro tramite circuito su superfici instabili, esercizi di preacrobatica e percorsi di destrezza. Martedì invece al mattino lavoro di forza individualizzato con linee guida comuni: esercitazioni di forza monopodaliche, quindi derivanti dal weightlifting, rinforzo per la catena posteriore. Il tutto per due ore e mezza. Nel pomeriggio due ore ancora con destrezza e quindi lavoro su trampolino elastico per il controllo e la gestione muscolare». Continua Viano sul lavoro svolto ieri: «Mercoledì ancora aerobico con bici da strada (Stelvio versante altoatesino), mtb e corsa in montagna. Nel pomeriggio mezz’ora di lavoro di mobilità con anche yoga e poi potenziamento muscolare per parte alta e circuito ‘core’. Tutto per due ore totali. E oggi? Dopo una seduta al mattino con circuiti di rapidità e destrezza, i ragazzi si cimenteranno al pomeriggio con il kayak sul lago Resia». A coordinare il lavoro con Andrea Viano, i fisioterapisti Alberto Sugliano e Luca Caselli. Assenti Patrick Thaler e Luca De Aliprandini. Presenti quindi in Val Venosta Manfred Moelgg, Florian Eisath, Stefano Gross, Giuliano Razzoli, Roberto Nani, Riccardo Tonetti, Giovanni Borsotti, Tommaso Sala e Simon Maurberger.

Azzurri al lavoro

Altre news

Tanto azzurro nell’ascesa di Dzenifera Germane

«Tutti dicono che ha sempre sciato in Austria, ma lei ha davvero iniziato in Lettonia». Così precisa subito Simone Calissano, parlando di Dzenifera Germane, visto che il tecnico piemontese dall’ultima stagione segue la ventunenne lettone con l’Apex2100 International Ski...

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...