Luca Liore al termine della seconda manche

La serie di giravolte e di rivoluzioni è appena iniziata. Tocca e toccherà tutti i settori, almeno, secondo le prime indiscrezioni. C’è chi dice che molto dipenderà dalle scelte che verranno fatte per il settore maschile. Vero, affermazione corretta perché da lì con ogni probabilità partirà il ribaltone. Una volta definiti gli staff del gigante e dello slalom maschile, a cascata verranno toccati gli altri.

Pare però essere incerta la riconferma di Luca Liore a capo della squadra delle discipline tecniche. Nessuna notizia in merito a un suo nuovo ruolo, pare però essere quasi certo il suo addio al gruppo delle porte strette. Al suo posto? Con molta insistenza si fa il nome di Heini Pfitscher, allenatore attualmente della Coppa Europa femminile e delle giovani che rappresentano il presente-futuro. Paolo Deflorian invece sembra aver preso destinazione velocità. Il suo nome nella convocazione del raduno di La Thuile non è una semplice sostituzione, bensì l’inizio di un nuovo incarico.