LIVE – Vonn-Goggia, a voi la sfida! Domani a Cortina la seconda discesa: pettorali bassi per le big

E' attesa una perturbazione che potrebbe portare fino a dieci centimetri di neve

0
Il podio della discesa di Cortina ©Agence Zoom

La vittoria di oggi è archiviata, Sofia Goggia resetta tutto e riparte. Perché domani a Cortina tutto si azzera. Lindsey Vonn proverà a vincere la sua 79a gara in Coppa del Mondo, Sofia Goggia vorrà riconfermarsi. E questa volta, sull’Olympia delle Tofane di Cortina, sfreccerà con il pettorale rosso di leader della classifica di specialità. Un simbolo che mai prima d’ora aveva indossato. E che ha conquistato per la prima volta a Cortina, in Italia, su quella che lei considera la sua pista preferita. Domani è previsto qualche fiocco di neve, le previsioni ufficiali, diramate in riunioni di giuria, annunciano da 1 a 5 centimetri nella parte bassa e circa 10 a quote più alte. Non sarà una sfida solo tra Vonn e Goggia, perché c’è una Mikaela Shiffrin che ha dimostrato ancora volta di essere velocista e poi ci saranno le deluse di giornata: Lara Gut e Tina Weirather.

LE AZZURRE – In pista Sofia Goggia, Federica Brignone (che vuole riscattare l’immediata uscita di ieri), Nadia Fanchini («Mi sono subito fermata, ho preso una bella tirata con l’inforcata al palo»), poi Johanna Schnarf, Verena Stuffer, Nicol Delago, Laura Pirovano, Anna Hofer, Federica Sosio e Marta Bassino, che oggi ha fatto gigante e che domani tornerà in gara.

Famiglia Goggia e tifosi festeggiano la vittoria di Sofia nell’albergo delle azzurre

PETTORALI BASSI – Le big hanno scelto pettorali bassi, perché dopo è atteso un peggioramento del tempo. E così aprirà le danze Nadia Fanchini, con Sofia Goggia che partirà con il 3, Schnarf con il 6. Cinque per Weirather, nove per Vonn, undici Shiffrin.

PARTENZA – La seconda discesa di Cortina scatterà alle 10, con diretta su Raisport ed Eurosport.

START LIST COMPLETA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.