LIVE – Vonn: «È l’ultima stagione e voglio sciare bene: non penso al successo» Io e Sofia? «Ci sentiamo»

«Il mio corpo dice basta, sarà il mio ultimo anno a Cortina. Non è mancanza di volontà o di motivazione, ma è un fattore fisico: c’è una vita dopo lo sci». Lindsey Vonn è arrivata a Cortina d’Ampezzo e si è subito tuffata al media center per una conferenza stampa organizzata nei giorni scorsi. Misure di sicurezza più alte del solito, bonifica del media center con tanto di cane, poi l’attesa, alla presenza di numerose televisioni straniere. Arriva, una foto con lo staff, poi si distende e parla con una certa emozione e a tutto campo. «Amo questa pista, lo sanno tutti – spiega – è un posto bellissimo, tornare alle gare qui è la migliore cosa che mi potesse capitare». Ottantadue successi in Coppa del Mondo, nel mirino ancora quel record di Ingemar Stenmark che dice di non volerci pensare troppo. Sappiamo bene che lei ama la sfida, eppure annuncia: «Non penso alla vittoria perché questa è la mia ultima stagione. Voglio sciare al meglio e vedere quello che succede». 

IO E SOFIA CI SENTIAMO – E poi parla delle sue amiche fuori e avversarie in pista. «Qualche volta mi sento con Sofia Goggia, sta combattendo per rientrare al più presto, ma per Cortina non era ancora pronta. Questo sport ha bisogno di persone come lei… un po’ fuori dagli schemi».

STUHEC FAVORITA – «Dopo la doppia vittoria in Val Gardena, la slovena Ilka Stuhec è la favorita, sarà un bel fine settimana di gare. Anche Tina Weirather sta andando molto forte». 

Lindsey Vonn ritornerà alle gare proprio a Cortina, dopo l’ennesimo infortunio di inizio stagione che non le ha permesso nemmeno di correre sulla pista di Lake Louise, la sua preferita. 

Altre news

Ancora neve a San Pellegrino: salta anche il secondo superG

Ancora neve a Passo San Pellegrino. Questa mattina la Val di Fassa si è svegliata con una nuova fitta nevicata in corso e visibilità molto bassa. Condizioni decisamente peggiori rispetto a ieri, quando il cielo era a tratti sereno,...

Svelata To Tag, la mascotte dei Giochi Mondiali Universitari di Torino 2025

To Tag è pronto a conquistare il cuore di tutto il mondo. A Torino è stata presentata la mascotte dei XXXII Giochi Mondiali Universitari invernali di Torino 2025, nata dalla volontà di creare una connessione universale che vada al...

Inarrestabile Odermatt: 1001 punti di vantaggio a 10 gare dalla fine!

Henrik Kristoffersen ci ha provato, ha provato a mettere pressione a Marco Odermatt nella seconda manche del gigante di Palisades Tahoe, ma lo svizzero ha fatto il Marco Odermatt nel finale di gara, rifilando tre decimi nell'ultimo settore, per...

Odermatt appena davanti a Kristoffersen, poi ampi distacchi a Palisades Tahoe

Nuova trasferta oltreoceano per il settore maschile, che poco fa è sceso in pista per la prima manche del gigante di Palisades Tahoe. Negli Stati Uniti, altra strepitosa manche per l'elvetico Marco Odermatt, che chiude in 1'06"48 e di...