LIVE – Con Scolari alla scoperta del Centro di Preparazione Olimpica del CONI (video)

Formia - Ecco nel video il preparatore atletico delle polivalenti

0

Parte dalla costa del basso Lazio l’avventura olimpica dei gruppi Coppa
del Mondo di sci maschili e femminili. Inizia qua a Formia, presso il
Centro di Preparazione Olimpica del CONI. Sei giorni di lavoro atletico
con doppie sedute giornaliere. Un momento per approfondire il lavoro a
secco, dare continuità con la preparazione iniziata a casa. Una settimana
anche per fare ‘team building’, per pianificare il futuro, per guardarsi
in faccia. Uno stage a secco in una struttura d’eccellenza, che avvia
definitivamente l’inverno agonistico 2018. Azzurre e azzurri delle squadre
A agli ordini dei preparatori atletici: Damiano Scolari, Marcello Tavola,
Luca Scarian, Ruggero Muzzarelli a dettare il ritmo di lavoro per le
ragazze. Invece con i ragazzi ecco Andrea Viano e Giuseppe Abruzzini. In
cabina di regia Roberto Manzoni, responsabile della preparazione atletica
della FISI. A Formia una novità. Con i preparatori istituzionali, quelli
della federazione insomma, ci sono anche quelli che lavorano a casa, che
affiancano gli azzurri nella preparazione quotidiana. Così ecco presenti
Matteo Artina, Marco Giordano e Paolo Patroni. Un momento di condivisione
significativo, un confronto costruttivo che come fine ultimo ha l’atleta.

PAROLA A SCOLARI – E allora abbiamo incontrato Damiano Scolari, il
responsabile del gruppo delle polivalenti per quanto riguarda la preparazione a secco, che nel video sopra ci ha parlato di questa opportunità di allenamento al CPO di Formia, del lavoro del suo team rappresentato nella trasferta laziale da Sofia Goggia, Federica
Brignone, Elena Curtoni e Marta Bassino ed infine del rapporto che si è
creato fra preparatori atletici FISI e privati. Ma ecco allora il veronese
cosa ci ha detto…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.