In 271, dalla Liguria alla Sicilia, al via della prima giornata del Criterium Interappenninico a Campitello Matese: una giornata dedicata alla slalom, viste le previsioni meteo che hanno portato gli organizzatori molisani a cambiare programma, posticipando il gigante. Ma la nebbia è arrivata ‘massiccia’, costringendo la fermare la gara durante la prima manche dei Ragazzi, dopo 164 concorrenti. Le manche dovevano essere due: si recupera martedì.

Ilaria Di Sabatino

FEMMINILE – A completare la prima manche solo Ragazze e Allieve. La visibilità è poca ma si parte. Tra le Under 14 miglior tempo per Ilaria Di Sabatino dell’Eur che chiude con un margine di 2.64 su Cecilia Zuccarini del Cimone e 3.43 su Giulia Claar dell’Aremogna. Quarta Alice Pompei del Livata, quinta Clara Colzi dell’Academy School Val di Luce. Più serrata la prima manche Allieve: best crono per Carlotta De Leonardis del Sestola con 18 centesimi di margine su Francesca Carolli del Sai Napioli e 60 su Giorgia Tari del Livata; a 1.66 Martina Guerri del Doganaccia, a 1.69 Federica Pistilli dell’Eur.

Federico Cella

RAGAZZI – La classifica parziale della prima manche vede Federico Cella del Cerreto davanti, con 33 centesimi su Matteo Russi dell’Imperia Sci; terzo, a 1.12 Alberto Landini dell’Abetone, quarto Francesco Mazzocchia dell’Orsello, quinto Matteo Seghi del Sestola.

LE CLASSIFICHE

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.