LIVE – L’ Abruzzo conta: Mammarella nei carabinieri e Di Francesco in nazionale

Conferenza stampa di presentazione a Pescara di due elementi abruzzesi di spicco dello sci nazionale: nella sala consiliare evento con Goffredo Mammarella e Giulia Di Francesco. Infatti Goffredo da Rocca di Cambio, atleta del gruppo Giovani Centro Sud classe 2001, dallo Ski Team Le Rocche è passato a difendere i colori della sezione giovanile dei Carabinieri. Una promozione importante, benedetta dal Colonnello Gianni Cuneo e con il sostegno del presidente del Comitato Abruzzese FISI Angelo Ciminelli. Ospite d’eccezione il presidente FISI Flavio Roda. Inoltre un’altra perla d’Abruzzo arriva all’alto livello: ecco la finanziera Giulia Di Francesco, aquilana classe 1999, che è un nuovo innesto della squadra nazionale azzurra giovanile.

PAROLA AI RAGAZZI – Ecco Giulia: «Un grande passo entrare in squadra nazionale, ma non voglio certo fermarmi qua. Certo, essere azzurra è un primo passo davvero importante. Ringrazio la mia famiglia e tutti i tecnici che mi hanno accompagnato in questa avventura». E fa sapere Goffredo: «Ha ragione il Colonnello Cuneo, lo sport è vita e io vivo per lo sport. Mi sto trovando molto bene in questa nuova esperienza, è fantastico essere allenato da un ex slalomista di fama mondiale come Patrick Thaler». Flavio Roda, il presidente Fisi, ha affermato: «Sono contento per Goffredo e Giulia, ma la cosa più bella sarà il traino che grazie a questi risultati si metterà in moto. Sono fermamente convinto di questo». 

Altre news

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...