LIVE – Fill contento a metà: «Ogni volta si impara, domani mi aspetto di più» (video)

GARDENA - La parola all'azzurro dopo il superG sulla Saslong

0

Tutti lo cercano, tutti lo vogliono. Quando sei ottavo e non sei sul podio e sei comunque quello più richiesto e ricercato, vuol dire che hai costruito qualcosa di grande. Peter Fill, due volte vincitore della Coppa del Mondo di discesa, è il più forte. Finita la gara è l’ultima a uscire dalla finish area della Saslong. Selfie, autogarfi, foto: sono tutti per lui tifosi e simpatizzanti, italiani e stranieri. Ressa nel corridoio dei giornalisti, confusione quando il carabiniere di Castelrotto lascia lo ski stadium e si incammina verso il Dosses, da sempre quartier generale della formazione azzurra della velocità. E per sentire la sua voce, farci raccontare il superG gardenese, lo abbiamo raggiunto proprio davanti all’hotel. Ed ecco cosa ci ha detto…

Guarda Fill nel video sopra 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.