L'incredibile medaglia di Anja Paerson

"Un risultato che mi riempe d'orgoglio"

L’incredibile medaglia di Anja Paerson. Dopo la brutta caduta di ieri, la svedese è tornata subito in gara. Ed ha vinto la medaglia. «E’ pazzesco questo risultato – ha spiegato in conferenza stampa – una caduta fa parte del gioco nello sci alpino, ma essere sul podio dopo quello che è successo ieri è davvero incredibile. Il punto più doloroso è nella zona del polpaccio: ho utilizzato una protezione per lo scarpone per cercare di non avere problemi durante la discesa. In partenza avevo qualche dubbio, poi al primo salto ho visto che ero a posto, mi sono detto ok puoi andare e ho fatto la mia gara. Una medaglia questa che mi riempie d’orgoglio».

Altre news

Flavio Roda nominato vice presidente della Fis

Prima riunione a Zurigo del nuovo Consiglio della Fis. Il presidente della Fisi, Flavio Roda, rieletto in consiglio con il maggior numero di consensi (114), è stato nominato vice presidente, insieme al ceco Roman Kumpost, al giapponese Aki Murasato...

Trentino, nello staff arrivano Menegalli e Ferrari

l settore sci alpino del Comitato Trentino della Fisi ha un nuovo staff tecnico per la stagione sportiva 2022/2023. Il riconfermatissimo direttore tecnico Matteo Guadagnini, con una rilevante esperienza internazionale, ha creato un nuovo gruppo di lavoro con allenatori...

Innerhofer ad agosto sugli sci. Intanto bici e atletica

Fra i vari big degli sporti invernali al via della 35a edizione della Maratona Dles Dolomites c'era anche Christof Innerhofer. Classe ''84, altoatesino di Gais, si è cimentato nel percorso medio di 106 chilometri e 3000 metri di dislivello....

A luglio tempo di elezioni anche in AOC e FVG

Dopo Alto Adige, Trentino, Liguria e Asiva, altri due comitati hanno fissato le date delle assemblee elettive. Sarà proprio il Comitato Alpi Occidentali ad aprire la tornata elettiva, visto che l’appuntamento sarà il 22 luglio nella Sala Convegni Coni a...