Liceo Bachmann, il 9 e 10 gennaio i test. Zanitzer: «Sinergia totale fra coach e docenti»

Tutto pronto a Tarvsio per i test d’ingresso per il prossimo anno scolastico del Liceo Bachmann che si svolgeranno il 10 gennaio. Un test tecnico sulla neve e uno atletico e a seguire un primo incontro con il corpo docenti. C’è anche la possibilità di fermarsi una notte in convitto, per vivere questa nuova esperienza. Il Liceo Bachman è una scuola statale con convitto annesso: un tutt’uno in una struttura che va avanti da ventidue anni.

Indicazioni per iscriversi ai test su www.liceobachmann.it – Per  info  scuoleperte@tarvisioscuole.it

«Il nostro punto di forza è questo sistema integrato fra scuola e sport invernali. Il Bachmann permette di non essere obbligati a scegliere fra studiare o sciare, ma da noi si può fare bene entrambe le cose. Un sistema rodato che possiede classi dedicate completamente all’agonismo. L’orario è completamente flessibile e viene costruito sulla base delle esigenze sportive per gare o allenamenti. In questo modo i ragazzi non perdono la lezione. Noi prediligiamo la lezione in presenza e con questo sistema riusciamo ad avere la classe operativa al 100% quando non ci sono gli eventi sportivi. La nostra vera scommessa è fare lezioni in presenza. Poi certamente piattaforme digitali e supporto on line esistono, ma non sono prioritarie», fa sapere Doris Siega, da quattro anni dirigente scolastico e già professoressa di matematica e fisica.

Interviene il nuovo direttore tecnico del progetto Gianluca Zanitzer, navigato allenatore reduce dall’ennesima esperienza in squadra nazionale italiana: «Siamo consapevoli della responsabilità che abbiamo nei confronti delle famiglie che ci affidano i loro ragazzi. Noi allenatori e docenti riteniamo che questa fiducia nei nostri confronti debba essere assolutamente ripagata con la massima professionalità. Coach e docenti lavorano in stretta collaborazione, davvero in sinergia, con spirito ambizioso e motivato. Un progetto che ha l’obiettivo di costruire per i nostri studenti-atleti un percorso scolastico di qualità che si conciliin modo flessibile ad un programma tecnico di alto livello e costruito per permettere ai ragazzi di raggiungere il proprio 100% e realizzare i loro sogni». Con Doris Siega e Gianluca Zanitzer, importanti anche i ruoli di Elena Russo responsabile del convitto, Marino Coradazzi coordinatore didattico del progetto. Quindi per lo snowboard la figura di Stefano Secco e per il fondo Francesco Silverio.

 

 

Altre news

Braathen operato di appendicite. Rientro per lo slalom iridato del 19?

Lucas Braathen è stato operato di appendicite acuta in Austria presso l'ospedale di Zell am See. Il fuoriclasse norvegese è stato dimesso in mattinata. Piinheiro ha accusato dolori forti all'addome durante una vacanza a Parigi dopo lo slalom di...

Alleghe, Pizzato gigante. Rigamonti (2°) si impone nel GPI Junior su Bertoldini e Claudani

Seconda gara ad Allegjhe: nel gigante Fis ottima prestazione dell'azzurrino Stefano Pizzato. Il C anticipa Leonardo Rigamonti Fiamme Gialle, quindi Andrea Bertoldini del Lecco AC, staccati rispettivamente di 42 e 56 centesimi. Bella prova dei due che si mettono dietro...

Coppa Europa, due top ten per le azzurre nelle discese di Chatel

La Coppa Europa femminile fa tappa sulle nevi francesi di Chatel con due discese e un superG, recupero di quello di San Pellegrino. Mercoledì, nella prima discesa, doppietta austriaca con Christina Ager che precede di 38 centesimi Nadine Fest,...

Limone, Platino si impone nettamente in gigante. Rosca anticipa Collomb e Marangon nel GPI

Seconda gara a Limone Piemonte griffata Equipe Limone e Ski College Limone. Ed è tempo di gigante Fis, con una netta vittoria dell'azzurra Elisa Platino che mette dietro di gran lunga altre due atlete della squadra nazionale: a 1.82...