Level: design & protezioni. Un viaggio tra le richieste dei big

0

Quando chiedi a Level come sono fatti i guanti dei campioni, loro riassumono tutto in un’unica parola: personalizzati. Il viaggio attraverso le richieste degli atleti è curioso e parte dalla Norvegia, dove per anni i guanti dell’azienda svizzera sono stati indossati da Aksel Lund Svindal; ora da altri due velocisti di alta classifica: Kjetil Jansrud e Aleksander Aamodt Kilde. Due uomini importanti per Level perché dalla Norvegia arrivano utili feedback per lo sviluppo del prodotto. Tutto nello specifico, dritti al punto per un prodotto subito performante. «Con loro è facile lavorare, poche indicazioni e precise – dicono -, lo stesso discorso vale per i canadesi, con i quali è stato portato avanti un lavoro sulla velocità: guanto aerodinamico con una bella protezione».

Christoph Innerhofer

Anche i tempi di realizzazione sono molto rapidi perché in alcuni casi bastano due settimane per apportare migliorie al modello. I primi guanti da discesa erano all’insegna della leggerezza perché l’unica richiesta riguardava l’aerodinamicità. Oggi invece si è lavorato molto sulla protezione, negli ultimi quattro anni questo prodotto ha subìto un notevole cambiamento; gli sciatori prediligono avere la stessa protezione che utilizzano in gigante: impatti con la neve e con i pali sono aumentati in modo esponenziale. Christof Innerhofer è uomo Level e lui ha una sua linea dedicata, personalizzata nella forma e nel colore. Atleta esigente e professionale, non solo sui materiali ma anche sull’aspetto visivo. L’azzurro inizia la stagione con dieci paia di guanti pronti all’uso e a essere messi in valigia. Il design è accattivante perché anche l’immagine fa la sua parte. Level utilizza la tecnologia Intuition, uno strato di imbottitura che se scaldata a ottanta gradi per cinque minuti permette al guanto di prendere la forma della mano, un po’ come le scarpette degli scarponi. Federica Brignone preferisce indossare i suoi guanti freschi di produzione, in particolare il modello World Cup CF Mitt. Ama il concetto di design e la linea da tempo libero, tanto da rendersi disponibile per la creazione della Bliss By Level, una speciale collezione donna. Colori accattivanti, modelli stravaganti, è anche grazie al suo prezioso contributo che il catalogo dell’azienda svizzera è sempre variegato. Non è sola, anche Elena Curtoni adora disegnare e partecipare alla creazione di questa linea particolare. Agoniste in gara, fashion nel tempo libero e un prodotto sempre ricercato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.