Leki, il pink per sciatrici glamour

Aerodinamicità, alte prestazioni e apparenza. Vi ricordate il bastoncino Leki colore ‘pink’ visto in anteprima ai Mondiali di Sankt Moritz? Oggi è realtà e la nuova linea del bastone da gara piace sempre di più al pubblico femminile. Una ventata di novità e di colore per il prodotto racing che non ha bisogno di presentazioni con il grande classico in versione rosso. Uno dei modelli scelti è il Venom SL, dove stabilità, rigidità ed elasticità costituiscono l’abbinamento perfetto. Una robusta lega di alluminio ad alta resistenza forma la parte superiore, mentre quella inferiore è un intreccio a forma speciale in fibra di carbonio. Inoltre il Cross Webbing permette di ottenere un bastone molto leggero. Il Worldcup SL TBS è invece il secondo modello ‘pink’ ed è costruito in robusto alluminio ad alta resistenza del diametro di 16 millimetri. La sua forma a goccia, chiamata Airfoil, fornisce più aerodinamicità. Leki, oltre al tradizionale racing rosso, abbinato sempre al funzionale Trigger S, entra sul mercato con il rosa, una scelta glamour che non è passata inosservata ai Mondiali e che promette grandi successi anche tra i più giovani. I modelli racing sono disponibili in misure che vanno dal 110 al 125 centimetri, con intervallo di 5.

Altre news

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...