Leitinger comanda a sorpresa. Distacchi minimi. De Aliprandini decimo

SOELDEN LIVE – Che battaglia sul Rettenbach. Alto livello, motori di valore oggi sul pendio austriaco per il primo atto che apre la Coppa del mondo maschile. E che sorprese. Infatti con il numero 19 sfreccia l’austriaco Roland Leitinger. Così il francese Mathieu Faivre che si godeva la testa della classifica seduto comodamente nel leader corner, si deve inchinare all’austriaco. Certo, i distacchi sono davvero risicati, nella seconda manche sarà una battaglia fantastica. Il transalpino termina a 19 da Leitinger, mentre vicinissimo è anche lo svizzero Marco Odermatt che dalla testa della classifica perde 21 centesimi. E appiccicato è anche lo sloveno Jan Kranjec a 27 centesimi.

Una gara tirata a Soelden, ne vedremo davvero delle belle. Quinto lo svizzero Gino Caviezel, poi il francese Alexis Pinturault, il tedesco Alexander Schmid, il croato Filip Zubcic, lo statunitense River Radamus e al decimo posto il nostro Luca De Aliprandini. Il vice campione del mondo della disciplina è a 88 centesimi da Leitinger: il trenino è in gara, soprattutto dimostra di essersi confermato davanti con i primi della classe. Sono in undici in meno di un secondo: Henrik Kristoffersen condivide la posizione con Stefan Brennsteiner.

Scivola via Giovanni Borsotti. Che peccato: aveva attaccato nelle prime porte il Rettenbach con il piglio giusto. Simon Maurberger e Riccardo Tonetti strappano la qualifica con il 29° e 30° tempo. Per un pelo, ma ci sono. In una classifica cortissima, appena fuori dai 30 Filippo Della Vite, 34. Non si sono qualificato neppure Hannes Zingerle, Alex Vinatzer e Giovanni Franzoni. 

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...