'Legge Di Centa' per maternita' e previdenza atleti

L'Olimpionica su Carraro: "La persona giusta al momento giusto"

In queste ore ‘caldissime’ per gli sport della neve con l’annullamento delle cariche Fisi e con la nomina di Franco Carraro Commissario straordinario, arriva anche un’altra notizia da prima pagina. La Camera dei Deputati infatti ha approvato la “legge Di Centa”. Una svolta epocale nella considerazione sociale e civile delle atlete e degli atleti non professionisti. Infatti, le Commissioni Cultura e Lavoro della Camera hanno detto sì all’unanimità alla legge che attribuirà, alle più o meno diecimila persone impegnate con lo sport e che non abbiano altra forma previdenziale in corso, la facoltà di riscattare da uno a cinque anni di pratica agonistica ai fini della pensione. L’altro elemento di civiltà che la norma introduce riguarda le atlete in maternità che avranno finalmente l’identica tutela di qualunque altra lavoratrice, ovvero potranno disporre di quelle tutele riguardo a indennità e permessi, compresi quelli del coniuge. Ecco l’On. Manuela Di Centa: "Non posso che notare con soddisfazione l’unanimità dei consensi che hanno permesso a questo provvedimento una marcia veloce. Per me, che ho avuto più fortuna di tante altre e altri, con le sette medaglie olimpiche vinte e tanti altri titoli, è oggi motivo di grande orgoglio poter sostenere da deputata il mondo che mi ha dato tanto". Non potevamo non chiedere all’Olimpionica un commento sul commissariamento Fisi: "Franco Carraro? Non poteva esserci persona migliore per questo ruolo. Sono molto contenta di questa scelta, Carraro è un grande uomo di sport".

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...